SezioneTascabili

Questo sito archivia il contenuto della mostra tenutasi dal 17 al 19 settembre 2021 presso Recontemporary, curata dallo studio Norma di Torino, nell’ambito di Graphic Days in the city.

EN IT

Biblioteca Sansoni

Massimo Vignelli per Sansoni, 1964

Feltrinelli SC/10

Unimark per Feltrinelli, 1965

Editori Riuniti. Politica

Pino Tovaglia per Editori Riuniti, 1976

La Nuova Italia. Strumenti

Leonardo Mattioli per La Nuova Italia, 1973

Documenti Letterari

Bruno Munari per Rizzoli, 1969

Economica Vallecchi

Bob Noorda per Vallecchi, 1965

Il Mulino. La Nuova Scienza

Walter Hergenröther per Il Mulino, 1967

Il Saggiatore. I Gabbiani

Anita Klinz per Il Saggiatore, 1964

Saggi Tascabili Laterza

Mimmo Castellano per Laterza, 1973

10 progetti editoriali italiani

L'Italia è uno dei primi paesi al mondo per numero di libri pubblicati. Fra le edizioni tascabili di saggi e romanzi, il marchio inglese Penguin è sicuramente fra i più conosciuti a livello internazionale, ma è importante ricordare le centinaia di collane che hanno contribuito alla storia dell’editoria italiana fra la metà degli anni ’60 e l’inizio degli anni ’80. Pubblicazioni economiche con un grande valore culturale e divulgativo, con copertine di famosi designer italiani e carte di qualità.

Norma sezione tascabili mostra recontemporary torino

Sezione tascabili

17-19 settembre 2021

A cura di
Norma (normadesign.it)

Hanno collaborato
Margherita Buzzi, Luca Giraudo, Sara Miola

Per lo spazio
Recontemporary
(recontemporary.com)

Esperienza interattiva
Bomberos + Norma
(bomberos.design)

Modelli 3D e render
Gabriele Martinacci

Video
Luca Giraudo
(lucagiraudo.com)

Mani
Alberto Arlandi, Margherita Buzzi, Luca Giraudo, Luca Morano, Martina Naretto

Si ringraziano
Cinzia Bongino, Libre, Giovanni Naldi, Sciarada